Schermata 2022 04 02 alle 10.43.30

AL LICEO TEDONE SI COLORA LO SPETTRO

La “Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo”, giunta ormai alla sua quindicesima edizione, si configura come uno spazio privilegiato per parlare di “autismi”, cioè delle diverse sfumature con cui si declina il funzionamento neurologico atipico delle persone che vivono questa condizione.

I promotori della giornata, istituita dall’Assemblea delle Nazioni Unite, scelsero il blu come colore simbolo dell’evento, in virtù della sua caratteristica di tinta enigmatica, capace di evocare il mistero, la complessità e la profondità: ancora in gran parte sconosciuta è infatti l’eziologia di questa atipicità che coinvolge bambini, giovani, adulti, anziani con innegabili tratti comuni, ma anche proprie peculiarità. L’inafferrabilità e la mutevolezza di tali caratteristiche hanno spinto gli studiosi a parlare di “spettro autistico”, mutuando l’espressione dal mondo della fisica in cui il termine indica «con riferimento a un fascio di radiazione policromatica, l'insieme delle componenti monocromatiche in essa presenti».Schermata 2022 04 02 alle 10.42.33

Sull’onda di questa suggestione policromatica, il Liceo Tedone si è posto l’obiettivo di provare a colorare lo spettro attraverso l’unica tavolozza che possa garantire il pieno rispetto della specificità delle persone autistiche e favorirne un’autentica inclusione: la conoscenza. In tale ottica, in preparazione alla giornata odierna e con l’obiettivo di sensibilizzare e aumentare la consapevolezza sociale sulla tematica, alcune classi dell’istituto hanno partecipato (dopo un’opportuna formazione) a una sfida didattica interattiva e sincrona sulla piattaforma Kahoot.

All’evento seguirà, nella seconda metà di aprile, l’incontro con una scrittrice che ha saputo trasformare la riflessione sull’autismo in materia pulsante per i suoi romanzi: un’ulteriore pennellata di cui per ora non sveliamo del tutto il colore.